Gli Esordienti 2005 in finale nel Trofeo De Guz!

14/03/2018

GLI EORDIENTI 2005 IN FINALE NEL TROFEO DE GUZ!

Sul campo di Chignolo sotto una bella cornice di pubblico e con i nostri esordienti 2006 al completo in tribuna a condividere le

emozioni dei fratelli maggiori 2005 si è svolta la semifinale del prestigioso Trofeo De Guz tra Pontisola e Virtus Bergamo.

Partono meglio gli ospiti che per i primi 5 minuti mettono in difficoltà i ragazzi di mister Igor Trocchia ma dopo i Blues riescono a prendere le misure e a ben fronteggiare gli avversari. Anzi dopo una bella parata di Moroni al 3’ sono i nostri ragazzi a prendere in mano le redini del gioco tessendo trame interessanti e soprattutto partendo sempre palla a terra costruendo l’azione dal basso.

Il primo tempo si chiude sul risultato di 0-0 che risulta equo. 

Nella ripresa giocano meglio i padroni di casa ma sono gli ospiti a passare in vantaggio su azione di contropiede con palla lunga dietro la linea difensiva sulla quale si avventano due difensori del Pontisola che però si scontano con il portiere e lasciano così la palla al centravanti della Virtus che indisturbato insacca alle spalle di Moroni.

Il gol subito fa perdere smalto alla manovra del Pontisola che rischia il secondo gol in un’altro paio di ripartenze avversarie. 

Finisce così il secondo tempo con il vantaggio della Virtus.

Il terzo tempo è una gara a senso unico con l’arrembaggio dei padroni di casa che dopo alcune occasioni fallite (una clamorosa di Sankara a porta vuota) viene premiato solo a 5 minuti dalla fine. È lo stesso Yassine Sankara a segnare nel finale due splendidi gol, il primo con un pallonetto dai 20 metri e il secondo con un perfetto diagonale dalla sinistra. Nel finale la Virtus prova il contro arrembaggio ma la difesa del Pontisola si difende sempre con ordine. Vittoria quindi meritata e finale del De Guz conquistata per trofeo che manca nella bacheca dal 15/5/2011 quando gli esordienti 1998 di mister Giordano vinsero per la prima volta per il Pontisola il prestigioso trofeo.

Mister Igor Trocchia: "Sono contento perché abbiamo giocato da Pontisola con il coraggio, la tecnica ed i principi di gioco sui quali abbiamo lavorato da settembre fino ad ora meritando la vittoria sia sotto il profilo caratteriale che tecnico".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload